Lite tra tifosi del Pescara e del Lecce finisce a coltellate

 Lite nella notte tra tifosi del Pescara e del Lecce. Un 31enne pugliese e’ stato accoltellato in via Conte di Ruvo, a Pescara. Il giovane ha riportato una ferita tra il petto e l’ascella ed e’ finito in ospedale. La prognosi e’ di 25 giorni. Cinque o sei persone tifose del Pescara hanno incontrato due ragazzi leccesi che, in compagnia di un giovane del posto, intonavano cori da stadio. E’ scoppiato un litigio e uno dei tifosi pescaresi avrebbe tirato fuori un coltello da cucina ed ha colpito il 31enne. L’altro tifoso pugliese si e’ rifugiato in un bar e ha chiamato i soccorsi. Il 31enne e’ stato trasportato in ospedale e, dopo le cure del caso, e’ stato dimesso. Ad occuparsi delle indagini e’ la Digos. Tra le due tifoserie c’e’ una rivalita’ storica.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Pescara, arrestato 19enne per rapine di telefoni a minorenni

La Polizia di Pescara avrebbe individuato l’autore di alcune rapine commesse in citta’ negli ultimi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *