Montesilvano, controlli anti degrado al Colle portano al sequestro di un’auto

Gli agenti della polizia locale di Montesilvano, guidati dal comandante Nicolino Casale, con l’ausilio di una pattuglia dei Carabinieri, hanno effettuato un intervento nella zona degli alloggi popolare di via Giardino, nella parte alta della città. A seguito dell’intervento, hanno proceduto alla rimozione di un rottame abbandonato e di una macchina sequestrata, oltre a rifiuti abbandonati. Contemporaneamente la polizia locale ha intimato i proprietari a rimuovere le quattro autovetture non assicurate.

Il sindaco De Martinis ha dichiarato che l’operazione proseguirà nei prossimi giorni anche in altre zone della città: “I sequestri di questa mattina sono una scelta azzeccata e quanto mai opportuna, visto l’aumento degli automezzi che circolano e che sono in sosta senza la regolare revisione o assicurazione, come dimostrano le infrazioni rilevate negli ultimi tempi. Una serie di controlli verranno svolti anche nei prossimi giorni per ridare decoro ad altre zone della città, per un servizio d’ordine sempre più puntuale e per il rispetto delle leggi su tutto il territorio comunale”.

“Ancora una volta abbiamo assistito ad atti di inciviltà sul territorio” – ha dichiarato il comandante Casale – .  Il nostro intervento è necessario per correggere comportamenti devianti e per fare rispettare le buone norme e le regole di convivenza civile, nonché attuare le procedure atte a garantire il rispetto dell’ambiente”.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Montesilvano, arrestato per detenzione di armi

Un 32enne domiciliato a Montesilvano è stato arrestato per detenzione di armi. Il giovane – …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *