Pescara, arrestato il presunto autore delle rapine ai supermercati

E’ stato arrestato il 33enne pescarese gravemente indiziato di aver messo a segno 3 rapine a mano armata in altrettanti supermercati pescaresi e fermato dal personale della Sezione Antirapina della Squadra Mobile poco prima che potesse compierne un’altra. Le due rapine in supermercati di Pescara, in base alle indagini svolte, sono state ritenute consumate dalla stessa persona che avrebbe compiuto, il 22 agosto scorso, un’altra rapina in un supermercato della stessa zona.

Il modus operandi in tutti i menzionati delitti sarebbe consistito nell’arrivo dell’autore da solo, a bordo di uno scooter, che sarebbe entrato nel supermercato poco prima dell’orario di chiusura, minacciando il personale con una pistola e facendosi consegnare il contenuto delle casse. I sospetti degli investigatori si sarebbero fondati sull’individuazione, pochi minuti prima delle ore 20.00, dello scooter sul quale è stato fermato poco prima che l’indagato potesse raggiungere il supermercato individuato come bersaglio. Addosso, infatti, sono stati trovati gli indumenti utili a travisarsi, compreso un passamontagna, e la pistola – rivelatasi essere ad aria compressa – in metallo, cal. 4,5 mm.

All’arrivo delle pattuglie, l’uomo avrebbe dato in escandescenze ed ingaggiava una colluttazione con il personale, causando a due operatori delle lesioni giudicate guaribili in 3 giorni, successivamente sfondando un vetro dell’auto della Squadra Volante utilizzata per il suo trasporto. Pertanto, venerdì scorso l’uomo è stato arrestato nella flagranza dei reati di tentata rapina, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Avezzano, entro aprile disponibile la risonanza magnetica cardiaca in ispedale

A fine aprile all’ospedale di Avezzano, verrà attivata la Risonanza magnetica cardiaca. E’ una novità …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *