Pescara, detenuto aggredisce agente di polizia penitenziaria

Un detenuto ha aggredito con violenza un poliziotto penitenziario in servizio nel carcere di Pescara. A dare la notizia e’ il Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria Sappe. “E’ accaduto un fatto gravissimo, l’ennesimo – denuncia il Segretario Regionale del Sappe per l’Abruzzo Giuseppe Ninu – Il detenuto si e’ scagliato improvvisamente contro un Agente della Polizia Penitenziaria e lo ha ripetutamente colpito con violenti calci e pugni. Il provvidenziale e tempestivo intervento degli altri Agenti ha permesso di fermare il malcapitato, una furia, e fornire le prime cure al poliziotto ferito”.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Badante ruba un gioiello e lo vende in un compro oro a Teramo

Controlli dei carabinieri intensificati nel teramano che hanno portato a identificare 3 persone che non …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *