Pescara, straniero percettore di reddito di cittadinanza trovato con un chilo di droga a casa

Nell’ambito dei quotidiani servizi antidroga svolti dalla Questura di Pescara, la Squadra Mobile ha tratto in arresto un 46enne straniero, percettore di reddito di cittadinanza, per il possesso ai fini di spaccio di circa 17 g. di cocaina, 160 g. di hashish, 806 g. di marijuana e 98 g. di olio di hashish. Gli investigatori, nella zona dei giardini di piazza Santa Caterina, hanno individuato l’uomo che si aggirava con fare circospetto e, al momento del controllo, ha mostrato un certo nervosismo. La perquisizione condotta dagli operatori ha portato al rinvenimento negli slip di un borsello contenente le dosi di droga. Pertanto, le ricerche sono state estese all’abitazione dell’uomo, residente in un comune della provincia. Sotto ad un materasso, è stato trovato uno zaino contenente tre buste e tredici involucri di marijuana, un panetto di hashish, un bilancino di precisione perfettamente funzionante e, soprattutto, altri nove ovuli di olio di hashish da circa 10 g. l’uno.

 

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Chieti, daspo Willy per due anni per un giovane

Un giovane e’ stato raggiunto dal divieto di accesso negli esercizi pubblici e nei locali …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.