Rapinano un supermercato a Montesilvano ma vengono inseguiti dai dipendenti

Rapina in un supermercato di Montesilvano, in via Nilo di due giovani incappucciati, armati di pistola giocattolo e coltello. I due hanno minacciato i cassieri con le armi facendosi consegnare gli incassi e fuggendo a piedi. Sono stati inseguiti dai dipendenti del supermercato e, nonostante un rapido cambio di abiti, non sono stati persi di vista. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Montesilvano, che, grazie alle indicazioni dei dipendenti del supermercato, sono riusciti a bloccare uno dei due rapinatori, un 18enne di Pescara. Recuperata una minima parte del bottino, che stando alle prime stime ammonta a 3.500 euro.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Agricoltura a rischio. Allarme di Cia Chieti-Pescara

La siccità minaccia l’agricoltura e le soglie di allerta crescono. Le ondate di calore anomale …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.