Regali pericolosi, sequestri del Nas a Pescara

 Regali di Natale pericolosi nel mirino dei Carabinieri del Nas di Pescara che hanno condotto controlli in citta’ presso rivenditori che esponevano in mercatini e nelle gallerie dei centri commerciali. In violazione alla normativa del Codice del Consumo sono stati sorpresi due ambulanti: uno aveva esposto stufe elettriche a basso consumo senza i requisiti minimi di sicurezza per essere commercializzate in Italia, un altro commercializzava casse per pc, auricolari bluetooth e illuminazioni led, a bassa tensione potenzialmente pericolosi. Tutti gli articoli, del valore di circa 4.000 euro, sono stati sequestrati per essere destinati a distruzione. 

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Incidente stradale per un ciclista di 41 anni

Un ciclista di 41 anni è rimasto ferito nel tardo pomeriggio di ieri in un …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.