Soccorsa una ragazza sul Corno grande scivolata per 150 metri

E’ stata trasportata all’ospedale dell’Aquila con un severo trauma facciale e diverse escoriazioni una giovane escursionista caduta questo pomeriggio mentre era con amici sul Gran Sasso, sul versante del Corno Grande, lungo il sentiero di Sella del Bracciaio, 2506 metri di quota nel territorio di Pietracamela.

La ragazza si trovava in un passaggio innevato quando e’ scivolata ruzzolando tra la neve e le rocce per circa 150 metri. Dall’aeroporto di Preturo e’ decollato l’elisoccorso con i sanitari e i tecnici del Soccorso Alpino che hanno recuperato l’escursionista

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Arrestato a Pescara perché deve scontare 2 anni e 8 mesi

I carabinieri di Pescara hanno arrestato un 38enne originario del Marocco, perché colpito da un …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.