Spara e ferisce consigliere provinciale nel Teramano, arrestato

E’ stato arrestato il 60enne che a Nereto, nel Teramano, ha sparato a un consigliere comunale e provinciale, mentre camminava per strada, ferendolo, prima di fuggire e barricarsi in casa. Due ore dopo l’uomo si e’ arreso alle forze dell’ordine.
L’arma detenuta illegalmente dal 60enne avrebbe potuto uccidere il consigliere secondo quanto riferito dagli investigatori. Dei due colpi esplosi, uno e’ andato a segno su una coscia. E’ stato lo stesso consigliere comunale ad avvisare i Carabinieri di quanto accaduto, raggiungendo autonomamente la vicina caserma per chiedere aiuto. I militari hanno rintracciato poco dopo in strada l’aggressore il quale, vedendoli arrivare, ha cercato di fermarli gettando loro addosso della benzina per poi fuggire e barricarsi in casa. L’uomo si e’ poi consegnato

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Tassi usurai fino al 450 per cento, due condanne in Appello a L’Aquila

 Tre anni di reclusione per un 55 enne e due anni per un 46enne, entrambi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *