Speleologi bloccati nella grotta di Risorgenza

Sarebbero 3 gli speleologi bloccati nella grotta di Risorgenza, un ramo secondario della Paritelli, nel comune di Roccamorice, alle falde della Maiella pescarese. Gli speleologi sarebbero rimasti al’interno per colpa di una frana forse causata dalle piogge. Sul posto si stanno recando gli esperti del Soccorso Alpino, dei vigili del fuoco e delle forze alpine.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Apertura Amazon, Confesercenti: No a favori ai gruppi privati, servono regole contro dumping fiscale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *