Stalking ed estorsione a sfondo sessuale, arrestata 51enne che ricattava online gli uomini

Adescava su Facebook le proprie vittime, in particolare uomini residenti nella provincia di Pescara, e avviava con loro una relazione virtuale durante la quale si faceva inviare foto intime che usava come arma di ricatto. Per questo una donna di 51 anni del Casertano, e’ stata arrestata e condotta in carcere dal personale della Polizia Postale e delle Comunicazione di Napoli su ordine del Gip del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere per i reati di “stalking e sextortion”, ovvero estorsione a sfondo sessuale. Uno degli uomini ricattati ha pagato 3mila euro alla 51enne, gli altri invece hanno preferito non pagare; alla fine qualcuno ha poi denunciato e sono partite le indagini che hanno portato la 51enne in carcere.

Dalle indagini, coordinate dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere ed effettuate dalla Polizia Postale di Napoli con la collaborazione di quelle di Pescara e Roma, e’ emerso che la donna avrebbe creato falsi profili su Facebook attraverso i quali perseguitava gli uomini che non cedevano al suo ricatto, pubblicando le loro foto e diffamandoli; in altre circostanze la 51enne ha contattato i familiari delle vittime.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Chieti, daspo Willy per due anni per un giovane

Un giovane e’ stato raggiunto dal divieto di accesso negli esercizi pubblici e nei locali …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.