Sulmona, cinque agenti penitenziari aggrediti in carcere

Nuovo episodio di violenza nel carcere di Sulmona. Cinque agenti penitenziari sono finiti in ospedale dopo essere stati aggrediti da un detenuto del reparto di massima sicurezza sorpreso in possesso di tre telefoni cellulari che, nel corso del controllo si sarebbe rifiutato di consegnare agli agenti; a quel punto ne ha aggrediti quattro e un quinto intervenuto in soccorso dei colleghi. Uno degli agenti avrebbe perso i sensi perché colpito con un pugno, gli altri quattro hanno riportato escoriazioni e contusioni su varie parti del corpo. Tutti gli agenti sono stati portati in pronto soccorso. Tra i cinque c’è chi è stato aggredito per la seconda volta in un anno.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Badante ruba un gioiello e lo vende in un compro oro a Teramo

Controlli dei carabinieri intensificati nel teramano che hanno portato a identificare 3 persone che non …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *