Sulmona, minorenne fermato con la droga morde la mano ai poliziotti

Un minorenne di Sulmona e’ stato denunciato dalla Polizia per detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente, violenza e resistenza a pubblico ufficiale, lesioni dolose e porto di armi di oggetti atti ad offendere. Nella serata di sabato scorso i poliziotti, impegnati in servizi di controllo del centro storico, hanno notato un giovane che alla vista della loro auto ha tentato di allontanarsi repentinamente. Il minorenne e’ stato rincorso, mentre cercava di disfarsi di otto involucri, contenenti circa tre grammi e mezzo di hashish, ma raggiunto dagli agenti, e’ stato sottoposto ad un controllo nel corso del quale, nel tentativo di divincolarsi con forza, ha morso la mano di uno dei poliziotti coinvolti. Il giovane e’ stato trovato anche in possesso di un tirapugni. Le attivita’ di investigazione si sono successivamente estese anche nella sua abitazione, dove, nel corso della perquisizione effettuata, e’ stata rinvenuta e sequestrata un’ulteriore dose di stupefacente, di tipo marijuana. Inoltre, gli agenti, insospettiti dall’atteggiamento di alcuni ragazzi nel corso del controllo al giovane, hanno deciso di procedere anche nei loro confronti, trovando ulteriori tre dosi di hashish, del peso di circa 1,5 grammi, addosso ad un di loro, anch’egli minorenne. Lo stesso e’ stato segnalato al Prefetto dell’Aquila come consumatore di sostanza stupefacente.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Acqua, a fine febbraio il punto sulle risorse idriche

Il Presidente dell’Aca Giovanna Brandelli rimanda a febbraio la possibilità di valutare la consistenza della …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *