Teramo, tre denunciati per la truffa agli anziani del finto nipote

La polizia di Stato di Teramo ha denunciato tre giovani per truffa aggravata. I tre dopo essere stati individuati a bordo di un’auto sono stati fermati, dopo una breve fuga, in un’area di servizio nel territorio di Magliano de Marsi. Secondo quanto emerso i ragazzi avrebbero truffato una donna con la tecnica del ‘finto nipote’; in particolare uno dei giovani si sarebbe spacciato per il figlio della vittima che avrebbe avuto dei problemi da risolvere con la consegna di soldi e oro a un presunto amico. La donna si è resa conto di essere stata truffata dopo la consegna.  A bordo dell’auto gli agenti hanno ritrovato un orologio, anelli e una collana in oro provento di una truffa che sarebbe stata portata a termine poco prima nel comune di Campli.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Trovato in possesso di droga e di un coltello, denunciato a Pescara

Un 44enne è stato denunciato la scorsa notte a Pescara perché trovato in possesso di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *