Tre furbetti del Reddito di cittadinanza scoperti a Cupello in provincia di Chieti

Tre persone, residenti a Cupello sono state denunciate per indebita percezione del Reddito di cittadinanza. In tutto i 3 avrebbero percepito 27 mila euro non dovuti, grazie a dichiarazioni false e omettendo alcuni aspetti del loro status. I carabinieri di Cupello hanno segnalato i 3 all’Inps che ha subito provveduto alla revoca dei benefici attivando la procedura per il recupero delle somme già erogate

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Trovato morto l’anziano scomparso nel Teramano

È stato ritrovato morto in un burrone adiacente alla strada tra Montorio al Vomano e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *