Violano la quarantena per andare a fare degli acquisti, denunciati 2 coniugi

Violano la quarantena per andare a fare degli acquisti e per questo due coniugi sono stati denunciati dai carabinieri della Compagnia di Penne nell’ambito dei controlli effettuati nel territorio di competenza dell’area Vestina per verificare il rispetto della normativa anti Covid. L’episodio e’ accaduto questa mattina. La coppia, residente a Rosciano, e’ stata fermata mentre era a bordo della propria auto a Nocciano. Nel corso dei controlli i carabinieri hanno inoltre fermato 25 veicoli, identificato 40 persone, controllato 5 locali pubblici, contestando la violazione amministrativa del Dpcm a quattro persone di eta’ compresa tra i 18 e i 71 anni. In particolare, alcuni dei trasgressori sono stati sorpresi senza mascherina nei pressi di un locale a Penne e, pertanto, sono stati multati. Sempre a Penne, una persona e’ stata denunciata per guida in stato di ebbrezza e altre due sono state multate per violazioni al Codice della strada.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

In Abruzzo nessun caso della variante brasiliana-sudafricana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *