Ammodernamento dei frantoi oleari, cinque milioni dalla Regione Abruzzo

Sono 51 i progetti per l’ammodernamento dei frantoi oleari che verranno finanziati dalla Regione Abruzzo, per un importo complessivo di oltre 5 milioni e 105 mila euro.
La Regione ha approvato le graduatorie del bando del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) relativa alla “Innovazione e meccanizzazione nel settore agricolo e alimentare” finalizzata a modernizzare gli impianti di trasformazione, stoccaggio e confezionamento dell’olio extravergine di oliva, con l’obiettivo di migliorare l’efficienza e la sostenibilità del processo produttivo e dell’intera filiera olivicolo-olearia. Destinatarie dei benefici sono cinquantuno tra aziende agricole e imprese agroindustriali abruzzesi, titolari di frantoi oleari, iscritte nel portale dell’olio di oliva del Sistema Informativo Agricolo Nazionale (SIAN) e in possesso delle specifiche autorizzazioni ambientali. Il contributo massimo concesso è di 135 mila euro.

Tra i progetti approvati, l’installazione di impianti di molitura tecnologicamente avanzati, in grado di preservare maggiormente le qualità organolettiche dell’olio durante le tre fasi (frangitura, gramolatura e separazione), ridurre il consumo energetico con l’ausilio di sistemi di recupero del calore ed efficientare il processo ottenendo una maggiore produzione di olio a parità di quantità di olive.
Verranno altresì finanziati progetti per la sostituzione dei vecchi serbatoi con nuove cisterne in acciaio inox dotate di sistemi di controllo della temperatura e dell’umidità, con l’obiettivo di migliorare la conservazione dell’olio extravergine di oliva riducendo i costi energetici associati allo stoccaggio.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Cresce il contenzioso tributario nel primo semestre

Nei primi sei mesi del 2024 è notevolmente cresciuto il contenzioso tributario, secondo quanto riportato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *