Betafence, raggiunto l’accordo con solidarietà per 12 mesi

Contratto di solidarietà per 12 mesi con l’impegno dell’azienda ad integrare economicamente ad ogni lavoratore la perdita salariale dovuta all’attuazione del contratto di solidarietà. L’accordo tra rappresentanti sindacali e Betafence è nero su bianco a chiusura del tavolo istituzionale della vertenza promosso dall’assessore regionale alle Politiche del Lavoro, Pietro Quaresimale. Sul tavolo istituzionale, l’azienda ha rilanciato confermando da un lato la volontà di attuare il contratto di solidarietà di 12 mesi e aggiungendo, dall’altro, la possibilità di integrare la perdita di salario per i lavoratori in “solidarietà”. La proposta è piaciuta ai sindacati che si sono detti “ampiamenti soddisfatti” soprattutto per l’integrazione salariale.

Si chiude con un accordo su tutti i fronti la prima parte della vertenza Betafence, grazie soprattutto al lavoro che tutte le parti hanno fatto sul tavolo istituzionale.

L’intesa Betafence sul tavolo regionale prevede inoltre che al termine dei 12 mesi di contratto di solidarietà l’azienda possa far partire la ristrutturazione prevedendo Cassa integrazione straordinaria per 24 mesi.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Progetti per il cicloturismo

La Camera di Commercio rilancia un progetto per il turismo il 12 aprile; per una …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *