E’ aperto il bando per partecipare a Start impresa

E’ aperto il bando per partecipare a Start impresa, il corso gratuito di formazione specialistica per lo sviluppo della nuova imprenditoria che premia le idee migliori e offre la possibilita’ di sviluppare il proprio progetto. Possono presentare domanda di partecipazione tutti coloro che sono maggiorenni al momento dell’iscrizione e che, da soli o in gruppo, intendano avviare un’attivita’ di impresa in qualunque settore. Il termine per la presentazione delle domande e’ fissato per il 2 settembre 2022. Il corso, promosso dalla Sezione Servizi innovativi di Confindustria Chieti Pescara, offre gratuitamente ad aspiranti imprenditrici e imprenditori strumenti e conoscenze utili per capire come costituire un’azienda o una start up di successo impostando e validando un’idea d’impresa. Tutto questo, grazie ad imprenditori e manager che mettono a disposizione il loro tempo e le loro competenze. Il percorso, che prendera’ il via il 9 settembre, prevede 8 moduli operativi e 8 Webinar, insieme a case history, laboratori di coaching e un business game, per un totale di circa 70 ore, come specificato nel calendario. Gli argomenti riguarderanno il settore economico, finanziario e fiscale, la gestione amministrativa e le forme societarie. Si lavorera’ alla stesura del business plan oltre ad approfondire argomenti importati per chi vuole “fare impresa”, quali il marketing strategico, la comunicazione aziendale, il public speaking, il web marketing, i social media e il loro utilizzo per l’interazione con i futuri clienti. E poi ancora, le opportunita’ d’investimento, la protezione industriale e gli incentivi, la scelta delle risorse umane completeranno l’articolato percorso formativo che si svolgera’ in presenza presso la sede di Confindustria Chieti Pescara in via Raiale 110 bis a Pescara e da remoto per gli iscritti residenti fuori Regione.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Povertà, Cgil Abruzzo: “preoccupazione dai dati emersi”

“Da agosto 2023, data di entrata in vigore del Decreto lavoro che ha abolito il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *