Economia, crescono i ricavi delle società di capitali del 25.7 % nel 2021

Crescono i ricavi delle società di capitali, nel nostro Paese, nel 2021: a livello aggregato, infatti, il volume complessivo, in base ai bilanci depositati, “è cresciuto del 25,7%”. A fornire i dati è l’Osservatorio della Fondazione nazionale dei Commercialisti, dopo aver messo sotto la lente i consuntivi al 31 dicembre scorso di oltre 600.000 società di capitali. Per i professionisti è, però, “un rimbalzo tecnico”, se si considera “il crollo del 10,1% verificatosi nel 2020”, allo scoppio della pandemia da Covid-19. A giudizio dei Commercialisti, i dati dei bilanci dell’anno precedente delle società di capitali della Penisola vanno letti “con la dovuta cautela”, giacché “il confronto tra il 2021 e il 2020 deve essere effettuato tenendo conto dell’eccezionalità” di quanto avvenuto con l’avvento dell’emergenza sanitaria ed economica. A livello geografico, recita il dossier, “l’incremento del fatturato è molto più pronunciato al Centro (+34,7%) rispetto al Sud (+21,6%), mentre nel Settentrione si registra un dato intermedio ma, comunque, inferiore alla media nazionale (Nordest +23,4% e Nordovest +23,3%)”, mentre affiora “una dinamica dei ricavi più sostenuta per le società per azioni (+25%) rispetto a quelle a responsabilità limitata (+21%)”. Se, invece, va avanti lo studio, “si guarda alla dimensione delle imprese analizzate, i dati dei bilanci 2021 assegnano alle microimprese, quelle con meno di dieci dipendenti, che rappresentano però il 17% dei ricavi totali, il primato di crescita del fatturato (+28,1%), mentre le grandi imprese, quelle con 250 e più dipendenti e il 34% dei ricavi totali, sono quelle che fanno registrare la crescita meno elevata (+24,3%)”.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Danni da peronospora, i sindaci chiedono tempi certi per gli aiuti alle aziende vitivinicole

Attivazione immediata degli strumenti programmati a sostegno delle aziende vitivinicole danneggiate dalla peronospora e stanziamento …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *