Fesr, risorse aggiuntive per 5 milioni per l’innovazione nelle imprese

Sale a 45 milioni di euro la dotazione finanziaria dell’avviso FESR che finanzia gli investimenti produttivi finalizzati all’innovazione delle imprese. Lo rende noto l’assessore alle Attività produttive, Tiziana Magnacca, dopo l’approvazione del provvedimento che autorizza lo scorrimento della graduatoria dei beneficiari per altri 5 milioni di euro. Pubblicato quando il responsabile dell’assessorato allo Sviluppo economico era l’assessore Daniele D’Amario, l’avviso prevede una dotazione di 40 milioni; successivamente la Giunta regionale ha provveduto a reperire, all’interno della dotazione del FESR 2021-2027, altri 5 milioni che hanno permesso lo scorrimento.

Nello specifico, l’avviso prevede la concessione di contributi per l’acquisto di attrezzature e macchinari per la realizzazione di nuovi prodotti in modo da sostenere la competitività. “Del resto – sottolinea Magnacca – la capacità delle aziende abruzzesi di stare sul mercato è confermata dai recenti dati del primo trimestre 2024 dell’export che fissano un incremento del 12,4%, dato che cristallizza la volontà di crescita con investimenti sia nel campo dei sistemi produttivi sia nel campo delle risorse umane”.

L’incremento di 5 milioni di euro della dotazione iniziale permette di soddisfare le richieste di altre 24 imprese abruzzesi che si vanno ad aggiungere alle 119 già finanziate grazie alla graduatoria definitiva approvata lo scorso dicembre. È il caso di ricordare che, sempre nell’ambito della programmazione FESR 2021-2027, la Regione Abruzzo ha già finanziato con l’avviso “Sostegno a progetti di ricerca e innovazione per lo sviluppo di nuove tecnologie sostenibili” progetti per 27 milioni di euro, ammettendo a finanziamento 73 piccole e medie imprese.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Magnacca: Zes unica opportunità che va colta

“Per la Zes non siamo stati certamente con le mani in mano, considerato che essa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *