Good bank, First Cisl ottimista sul passaggio a Ubi

“Le buone notizie circa la possibilità che possa andare velocemente a buon fine la cessione al gruppo Ubi di tre delle quattro good bank nate dal decreto di risoluzione dello scorso dicembre sono un importante segnale circa la possibilità che, finalmente, ci si incammini verso scelte che consentano di porre nuovamente al centro dell’attenzione la salvaguardia di un patrimonio di rapporti col territorio e con la relativa clientela, salvaguardando l’occupazione”. E’ questo il commento di Giulio Romani, segretario generale di First Cisl, primo sindacato del settore finanziario italiano, in merito a quanto è emerso oggi in relazione al futuro di Banca Marche, Banca Etruria e Cassa di Risparmio di Chieti. “Riteniamo possibile che in tempi brevissimi – aggiunge Romani – gli ultimi ostacoli alla definizione dell’operazione, prevalentemente burocratici, possano essere rimossi”. 

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Aeroporto d’Abruzzo, dal 27 maggio ripartono i voli per Cagliari di Volotea

Ripartono domani (venerdì 27 maggio) i collegamenti da e per Abruzzo Airport con Cagliari, operati …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.