Lanciano, dal 20 al 22 ottobre c’è Progress la fiera del lavoro, del sociale e della formazione

Torna al polo fieristico d’Abruzzo, dal 20 al 22 ottobre 2023, Progress, la fiera del lavoro, del sociale e della formazione.

Alla sua seconda edizione e grazie ad un ampio partenariato pubblico-privato e alle sinergie nuove costruite fra Centri per l’impiego, mondo delle imprese, reti dei servizi al lavoro e enti di formazione, Progress è non solo una fiera, con sessantacinque espositori e tante attività dedicate alla formazione, all’orientamento, alle opportunità di lavoro, all’aggiornamento professionale; ma anche e soprattutto uno spazio per favorire occasioni concrete d’incontro tra aziende, persone in cerca di impiego, selezionatori del personale e formatori.

L’inaugurazione della tre giorni fieristica non commerciale è in programma venerdì 20 ottobre alle 9.30 alla presenza del presidente della Regione Abruzzo Marco Marsilio e delle massime autorità regionali e locali. Sarà poi Sabrina Grazini, consulente e divulgatrice in diritto del lavoro, ad aprire Progress 2023. Premiata da Forbes Italia, tra gli innovatori under 30 di quest’anno, Grazini, seguita da migliaia di follower sui social, risponderà a domande e curiosità di quanti fanno fatica a orientarsi tra normative, iter burocratici, contrattualistica, diritti e doveri.

Atteso, inoltre, domenica 22 ottobre, Claudio Durigon, Sottosegretario di Stato al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali che visiterà i padiglioni di Lancianofiera.

Cinque gli spazi dedicati a seminari, laboratori, workshop e oltre quaranta gli appuntamenti costruiti grazie al contributo fattivo di Anpal Servizi che permetteranno di approfondire le diverse tematiche legate all’occupazione: dalle nuove professioni, alla transizione digitale, dall’orientamento, alla competitività, alla formazione continua fino all’impatto della digitalizzazione e dell’intelligenza artificiale sul mercato del lavoro.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Cresce il contenzioso tributario nel primo semestre

Nei primi sei mesi del 2024 è notevolmente cresciuto il contenzioso tributario, secondo quanto riportato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *