Nove casi positivi sul volo Malta-Pescara, passeggeri in quarantena

Nove persone su 65 rientrate ieri con il volo proveniente da Malta – sottoposte a tampone appena sbarcate all’aeroporto d’Abruzzo – sono risultate positive al Covid-19. In particolare, su 70 passeggeri, in 65 si sono sottoposti a test, mentre gli altri cinque hanno rifiutato essendo in possesso del green pass. I nove passeggeri positivi sono tutti giovani, asintomatici o paucisintomatici. La task force regionale, per precauzione, ha stabilito l’isolamento fiduciario di 14 giorni per tutti i 70 passeggeri del volo, anche quelli con Green pass, perche’ considerati contatti stretti dei positivi. Il servizio di screening in aeroporto e’ stato voluto dal referente regionale per le emergenze, Alberto Albani, ed e’ stato poi disposto due giorni fa, tramite ordinanza, dal presidente della Regione, Marco Marsilio. Il provvedimento impone il test a tutti coloro che arrivano da Malta, Regno Unito e Spagna. Il servizio ha preso il via proprio ieri pomeriggio, con il volo proveniente da Malta

“La misura della Regione Abruzzo e della task force per l’emergenza – dice Albani – e’ stata una mossa vincente e ha portato subito i primi risultati. Per precauzione abbiamo deciso di disporre l’isolamento fiduciario per tutti i passeggeri, a prescindere dal Green pass. Ora partiranno le attivita’ di tracciamento dei contatti”.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Black friday, la guida di Altroconsumo per gli acquisti

Il Black friday di quest’anno potrebbe non essere il miglior momento per fare affari. L’associazione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *