Pescara Energia, presentato il progetto “Comunità energetiche”

Pescara Energia, società partecipata al 100% dal Comune di Pescara, ha presentato il progetto “Comunità energetiche” che pone la città tra le prime in Italia nel campo del risparmio energetico. Le caratteristiche delle “Comunità energetiche” sono state illustrate dall’amministratore unico di Pescara Energia Giuliano Diodati, dal sindaco Carlo Masci, dal vicesindaco Gianni Santilli.

I cittadini possono aderire attraverso il sito www.cerpescara.it. Una volta associati alla Cer, i consumatori passivi (consumer) si trasformano in consumatori attivi e produttori (prosumer), ottenendo benefici ambientali, sociali ed economici con un risparmio e riduzione dei così dell’energia.

L’Amministrazione Comunale, ha detto ancora Diodati, “ha dato mandato a Pescara Energia di realizzare impianti fotovoltaici che saranno non solo di ausilio all’Amministrazione stessa, ma anche a cittadini e associazioni”. “Gli investimenti saranno inizialmente tre milioni di euro – ha aggiunto Diodati – attraverso fondi Bei con la partecipazione di Pescara Energia con fondi propri, per avere le prime Comunità Energetiche entro il primo trimestre 2023”. La Comunità sarà un’associazione composta da privati cittadini, condomini, enti e associazioni del terzo settore, attività commerciali e piccole imprese che scelgono di dotarsi di uno o più impianti condivisi per produzione e autoconsumo.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Legambiente: I grandi impianti a fonti rinnovabili vanno fatti subito

In Italia strada tutta in salita per i grandi impianti a fonti rinnovabili “schiacciati” da …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *