Premio Ercole Olivario, in gara le eccellenze olearie abruzzesi

Sono  cinque le aziende abruzzesi su 161 partecipanti a concorrere al premio Ercole Olivario, uno dei più antichi riconoscimenti italiani in materia di produzioni olearie, la cui finale sarà a Perugia il 5 ed il 6 aprile.

In gara cinque produttori abruzzesi con dodici bottiglie: La Selvotta Vasto; Sandro Di Giacomo Pianella; Palusci Marina Pianella; Tommaso Masciantonio Casoli; Frantoio Mercurius di Penne.

Il Premio è promosso da Unioncamere – l’Unione italiana delle Camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura, con la collaborazione della Camera di Commercio dell’Umbria. Si avvale del sostegno di ICE – Agenzia per la Promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, del Ministero dell’agricoltura e della sovranità alimentare e delle foreste ed il Ministero delle imprese e del Made in Italy. E’ rivolto a olivicoltori, produttori di olio in proprio, ai frantoi le cui olive provengano dal territorio in cui è sita la struttura, a consorzi, cooperative, reti di impresa e a soggetti sottoposti al sistema dei controlli, detentori, nella relativa zona d’origine, di prodotto pronto per l’immissione al consumo, con certificazione a denominazione d’origine.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Occupazione, Lombardo (Uil): pessimisti per il futuro dell’occupazione in Abruzzo

Secondo il rapporto sui potenziali livelli occupazionali per i prossimi dieci anni in Italia, che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *