Stop ai rincari delle autostrade A24 e A25, aderiscono gli autotrasportatori della Cna

Anche gli autotrasportatori della Cna aderiranno ai sit-in di protesta organizzati, ai vari caselli autostradali, per sabato mattina, dai sindaci di Abruzzo e Lazio, contro la stangata rincari dei pedaggi di A24 e A25. Il dossier autostrade sarà al centro dell’assemblea che proprio la Cna terrà domani  a Pescara, con inizio alle 17, nella sede regionale della Confederazione artigiana, in via Cetteo Ciglia. “Un tema, la battaglia contro l’aumento dei pedaggi su cui – come del resto per quel che riguarda la sicurezza – gli autotrasportatori abruzzesi – viene spiegato in una nota – sono impegnati da tempo in un serrato confronto istituzionale a tutto campo. Confronto che coinvolge Governo, Parlamento e gestori delle diverse arterie interessate”. Oltre che di pedaggi, l’assemblea discuterà anche degli interventi legati alle diverse misure di sostegno alla categoria messe in campo dal Governo: dal protocollo sottoscritto con le associazioni del settore al cosiddetto “decreto Ucraina”.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Zes, 138 manifestazioni di interesse da parte delle aziende per l’insediamento

“La notizia che molte imprese sono interessate ad avviare la loro attività nell’ambito della Zona …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *