‘Campioni di InnovAzioni’, c’è tempo fino al 7 ottobre

C’e’ tempo fino al 7 ottobre per candidarsi a diventare ‘Campioni di InnovAzioni’ con la sesta edizione dell’omonimo premio promosso da Confindustria Chieti Pescara per Pmi (Pmi) e Start-up/Spin-off universitari con sede in Italia, lanciato il 18 settembre scorso. L’iniziativa negli anni ha consentito di dare visibilita’ ad aziende nate da fortunate intuizioni e cresciute grazie all’innovazione di prodotto, di processo o organizzativa. “Abbiamo inserito nuovi parametri di valutazione dei progetti – spiega Cristiano Fino, presidente Sezione Servizi Innovativi Confindustria Chieti Pescara – Ad esempio un prodotto brevettato avra’ un punteggio piu’ alto. Importante anche la comunicazione: chiediamo infatti di inviare un video che racconti l’idea imprenditoriale”. Modulo di iscrizione disponibile su www.innovazioni.camp. Sei saranno i vincitori, tre aziende e tre start-up, che poi parteciperanno alla finale del Premio Best Practices per l’Innovazione organizzato da Confindustria Salerno. La premiazione di ‘Campioni di Innovazioni’ si terra’ a Pescara nei giorni 15 e 16 novembre 2019. In quell’occasione racconteranno le loro esperienze Enio Barbarossa, presidente di Cesar Srl che controlla il marchio Acqua & Sapone, e Francesco Casoli, presidente di Elica Spa. Nella categoria start-up/spin-off universitari il primo premio sara’ attribuito dal Title Sponsor Metamer; il secondo dal Golden Sponsor Maico, per il miglior progetto in ambito medicale. Il terzo premio sara’ attribuito al miglior progetto presentato in ambito ICT dal Comitato di valutazione. 

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Bando OCM vino in pubblicazione

 Il vice presidente della Giunta regionale con delega all'agricoltura, Emanuele Imprudente comunica che "è in corso di pubblicazione sul sito della Regione Abruzzo il bando OCM Investimenti Vino. Sono state emanate le Disposizioni Regionali di Attuazione della misura denominata "Investimenti", sostenuta dai fondi europei assegnati annualmente dal ministero Agricoltura alle Regioni tramite l'OCM vino (l'Organizzazione comune del mercato che regolamenta il settore vitivinicolo), rimodulando le risorse del programma: oltre 3 milioni di euro di contributo con i quali le cantine abruzzesi potranno realizzare investimenti per almeno 7,5 milioni di euro. La Misura "Investimenti"- continua il vicepresidente Emanuele Imprudente - è una misura attivata nell'ambito del Piano Nazionale di Sostegno per il settore vitivinicolo e finanzia investimenti materiali e immateriali in impianti di trasformazione, in infrastrutture vinicole e nella commercializzazione del vino". Gli investimenti sono diretti a migliorare il rendimento globale dell'impresa e il suo adeguamento alle richieste di mercato e ad aumentarne la competitività. Riguardano la produzione e la commercializzazione dei prodotti vitivinicoli, il miglioramento dei risparmi energetici, nonché trattamenti sostenibili. L'importo massimo degli interventi ammessi è pari a 500.000 euro per le aziende Singole (Ditte individuali o società) e 700.000 Euro per le Aziende Associate (Cooperative di I° e II° grado). Il contributo è concesso in conto capitale ed è calcolato sul totale della spesa ammissibile effettivamente sostenuta, pari al 40%. Le domande di sostegno devono essere presentate entro il 15 novembre 2019.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.