Rilanciare dal basso la Provincia di Pescara

di Alessandro D’Ascanio*

Gentili Sindaci, Cari Amministratori comunali,

la mortificazione della vitalità politico-istituzionale dell’Ente locale Provincia ha raggiunto, in questi ultimi anni, vette colossali anche nello specifico del nostro territorio pescarese. Oltre al dato normativo generale dell’abolizione dell’elettività popolare degli organi di vertice, con un protrarsi del deficit democratico di un livello di governo fondamentale, abbiamo assistito:

1. ad un inabissamento del ruolo d’indirizzo e controllo del Consiglio provinciale (anche a prescindere dall’impegno dei singoli componenti); 2. all’aggiramento di qualsivoglia forma di concertazione preliminare con i Comuni intorno all’allocazione territoriale degli investimenti, soprattutto in materia di viabilità; 3. al crollo verticale delle attività manutentive ordinarie del patrimonio provinciale; 4. all’abdicazione macroscopica dello storico ruolo della Provincia di coordinamento dei Comuni anche in funzione di filtro e di connessione nei confronti dei livelli istituzionali superiori della Repubblica.

Urge un’iniziativa di rilancio dal basso di un centro-sinistra largo e rinnovato mediante una campagna di discussione tematica in grado di culminare in una proposta di governo della Provincia di Pescara e in candidature alla Presidenza e al Consiglio provinciale conseguenti, pragmatiche, legittimate da un processo di selezione in grado di far emergere idee, capacità, disponibilità, rappresentatività.

Selezione dal basso, prioritaria considerazione verso candidature provenienti da piccoli Comuni stante lo strutturale ruolo di riequilibrio territoriale rispetto all’area urbana che la Provincia ha storicamente assunto, analisi delle carenze infrastrutturali della Provincia e piano degli investimenti, recupero del ruolo propulsore nei confronti dei Comuni in tema di sviluppo sono solo alcuni dei titoli della necessaria discussione.

Attiviamoci, discutiamo, costruiamo, candidiamoci!

*Sindaco di Roccamorice

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

L’informatizzazione in Sanità è necessaria, strategica e imminente

*di Giancarlo De Leo L’incessante sviluppo scientifico, tecnico ed organizzativo legato inizialmente alla rivoluzione nel …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *