A 145 km orari sull’asse attrezzato

Un motociclista è stato ‘immortalato’ mentre viaggiava una velocita’ di 145 chilometri orari sul raccordo autostradale Chieti- Pescara (‘asse attrezzato’), dove e’ previsto un limite di 90 chilometri orari, e’ stato sanzionato con oltre 500 euro, ha avuto la decurtazione di 6 punti dalla patente di guida e la sospensione dalla patente stessa da uno a 3 mesi. L’uomo e’ stato intercettato dalla Polizia Stradale di Chieti che ha intensificato i controlli sul Raccordo autostradale e sulle principali arterie di collegamento della provincia al fine di reprimere le condotte piu’ pericolose alla sicurezza. Sono stati intensificati i servizi autovelox e i servizi tele laser. Dall’inizio dell’anno sono state contestate oltre 300 sanzioni, delle quali 110 solo sul Raccordo autostradale Chieti Pescara.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Giappone. Intelligenza artificiale che ‘dialoga’ con animali domestici

Il colosso tecnologico giapponese leader nel settore dell’elettronica NEC Corp. ha annunciato in un comunicato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *