Adescavano clienti on line e li rapinavano, fidanzati ai domiciliari

Una coppia residente a Controguerra è stata arrestata dai carabinieri di Alba Adriatica e sottoposta al regime dei domiciliari con l’accusa di aver adescato su internet “clienti”, invitandoli a recarsi nell’appartamento della donna. Una volta nell’abitazione, il “cliente” però si ritrovava faccia a faccia con il fidanzato della giovane adescatrice che, dopo averlo minacciato e percosso, gli sottraeva denaro, carte di credito ed effetti personali.

Il provvedimento è stato emesso dal giudice per le indagini preliminari di Teramo. Tre le rapine che vengono contestate ai due fidanzati: una consumata il 27 ottobre, un’altra il 5 dicembre ed un’altra ancora il 17 dicembre. Gli investigatori non hanno escluso che siano molte di più le vittime della coppia che venivano minacciate di ritorsioni se avessero denunciato l’accaduto. I 3 malcapitati, nonostante le minacce, hanno trovato il coraggio di denunciare i fatti ai carabinieri.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Le alte temperature danneggiano anche i risultati degli studenti

Le alte temperature danneggiano anche i risultati degli studenti più piccoli e gli esami di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *