Ortona, finanziamento di 2,4 milioni per la nuova caserma della Guardia di Finanza

Un finanziamento di 2 milioni e 410 mila euro per la nuova caserma della Tenenza della Guardia di Finanza a Ortona. I fondi sono stati stanziati nell’ambito del Piano di ricostruzione di opere pubbliche per le regioni Abruzzo, Lazio e Umbria. Il progetto prevede la demolizione e ricostruzione della sede della Tenenza in via della libertà, edificio che fu evacuato e dichiarato inagibile con ordinanza sindacale a seguito del sisma del 2016, con il trasferimento temporaneo del comando della guardia di finanza, attualmente sistemato in via Dommarco. La palazzina da demolire e ricostruire, denominata ‘Casa del Sole’, venne realizzata negli anni ’50 dall’Ente comunale assistenza e nel corso degli anni ha avuto diverse destinazioni: è stata utilizzata come edificio scolastico, residenza per famiglie disagiate come colonia estiva fino al 2007 quando è diventa caserma con uffici e abitazioni per i militari della Guardia di Finanza. “Una pratica lunga e complessa, ma alla fine con soddisfazione possiamo dire di aver raggiunto l’obiettivo grazie alla collaborazione del commissario straordinario per la ricostruzione post sisma 2016 Giovanni Legnini – dice il sindaco di Ortona, Leo Castiglione. Il progetto per la nuova caserma dimostra anche l’attenzione e l’interesse che il comando della Guardia di finanza insieme alle altre forze dell’ordine, mantengono su un territorio strategico con la presenza di una scalo marittimo di livello nazionale e area determinate per lo sviluppo della Zes”.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Pescara, servizi educativi a domicilio per minori appartenenti a nuclei beneficiari di RdC

Per la prima volta l’Assessorato alle politiche sociali e per la famiglia del Comune di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *