Cina, maximulta antitrust da 2,8 miliardi di dollari ad Alibaba Cina

L’autorità cinese di regolazione del mercato SAMR ha comminato una maximulta da oltre 18,2 miliardi di yuan (circa 2,8 miliardi di dolari) al gigante del commercio online Alibaba per violazione delle norme antitrust. La società viene accusata di costringere le aziende a vendere su una delle sue due piattaforme ed impedisce di sceglierle entrambe. Alibaba ha annunciato nuove misure per facilitare l’accesso dei venditori alle sue piattaforme che non avranno impatti sul suo business. Il titolo della società nonostante la sanzione guadagna circa 8 punti alla borsa di Hong Kong. Secondo gli analisti dopo l’apertura dell’istruttoria lo scorso dicembre si temevano conseguenze più pesanti.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Patente ritirata la mattina per guida in stato di ebbrezza, nuovamente ubriaco al volante fa incidente nel pomeriggio

Patente ritirata alla mattina, in autostrada, per guida in stato di ebrezza e nuova infrazione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.