Minorenni rapinano un viados lungo la bonifica del Tronto

Due minorenni hanno rapinato un viados 34enne brasiliano lungo la bonifica del Tronto, nel Comune di Controguerra. I due sono giunti a bordo di uno scooter e dopo aver individuato la vittima gli si sono avvicinati con una pistola giocattolo in pugno e, dopo aver intimato al viados di consegnargli la borsa, uno lo ha colpito alla testa con il calcio della pistola giocattolo strappandogli contestualmente la borsa con un magro bottino di circa 70 euro. Immediatamente i due si sono allontanati facendo perdere le loro tracce. Le tempestive indagini avviate dai militari della Stazione Carabinieri di Martinsicuro, dopo la denuncia presentata dalla vittima, e le testimonianze di altre persone hanno consentito di risalire agli autori del reato che sono stati quindi identificati e denunciati. I due ora dovranno rispondere innanzi al Tribunale dei minorenni di L’Aquila del reato di rapina aggravata in concorso.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Patente ritirata la mattina per guida in stato di ebbrezza, nuovamente ubriaco al volante fa incidente nel pomeriggio

Patente ritirata alla mattina, in autostrada, per guida in stato di ebrezza e nuova infrazione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.