Visita al figlio in carcere con droga e telefonini

In visita al figlio detenuto, nel carcere di Castrogno a Teramo, si è presentato al ‘rilascio colloqui’ nascondendo droga e 4 telefoni. Si tratta di un uomo, sempre della Val Vibrata, sorpreso mentre cercava di consegnare al figlio oltre 20 grammi di sostanze stupefacenti e 4 mini cellulari. La Polizia penitenziaria ha sequestrando la merce e arrestato il padre del detenuto con l’accusa di cessione di sostanze e tentata introduzione di cellulari in carcere. Gli agenti hanno proceduto anche alla perquisizione domiciliare dell’uomo con esito negativo.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Patente ritirata la mattina per guida in stato di ebbrezza, nuovamente ubriaco al volante fa incidente nel pomeriggio

Patente ritirata alla mattina, in autostrada, per guida in stato di ebrezza e nuova infrazione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.