Bocconi, Polimi e Luiss sono le università che prospettano le retribuzioni migliori

 Le università che prospettano le retribuzioni migliori sono: l’università Commerciale Luigi Bocconi (34.662 euro; +15,8% dalla media), Politecnico di Milano (32.308 euro; +7,9% dalla media), Luiss Libera università internazionale degli studi sociali Guido Carli (31.870 euro; + 6,5% dalla media). Le peggiori: Università degli Studi di Messina (29.087 euro; -2,8% dalla media), Università degli Studi di Perugia (29.013 euro; -3,1% dalla media), e Università degli Studi di Cagliari (28.706 euro; -4,1% dalla media). Emerge dall’University report dell’Osservatorio JobPricing, quest’anno in collaborazione con Spring professional. Le università che prospettano i migliori e peggiori incrementi sulle retribuzioni (da 25-34 anni a 45-54 anni): le università con i migliori percorsi di carriera sono l’Università Cattolica del Sacro Cuore (+82,8%), Luiss Libera università int. degli studi sociali Guido Carli (79%) e l’Università Commerciale Luigi Bocconi (71,2%). Quelle i peggiori sono l’Università degli Studi di Messina (46,2%), l’Università degli Studi di Napoli Parthenope (46%), Università degli Studi della Calabria (43,6%)

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Istat, oltre 87.000 Dop nel 2019

Nel 2019 gli operatori certificati nel settore agroalimentare di qualita’ sono oltre 87.000, in lieve …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *