Invitalia, Mattarella è il nuovo a.d. al posto di Arcuri

Bernardo Mattarella è il nuovo amministratore delegato di Invitalia mentre Rocco Sabelli è stato nominato presidente.

Si chiude così la lunga stagione di Domenico Arcuri che ha guidato Invitalia per 15 anni, dal 2007, e che da marzo 2020 a marzo 2021 e’ stato sotto i riflettori – chiamato dal Governo Conte – per il ruolo di commissario straordinario per l’emergenza Covid.

Bernardo Mattarella, nipote del Presidente della Repubblica, in Invitalia arriva al vertice dopo un percorso di crescita interna: direttore finanziario dal 2007 al 2011, dal 2011 al 2017 ha diretto la business unit Incentivi e Innovazione; e’ amministratore delegato di Banca del Mezzogiorno-MedioCredito Centrale, acquisita da Invitalia nel 2017 quando ne ha assunto la guida per essere poi riconfermato ad aprile 2020. Alla presidenza di Invitalia arriva il manager Rocco Sabelli, cresciuto in aziende come Eni e Telecom, apprezzato da Roberto Colaninno che nel 2003 lo ha voluto alla guida della finanziaria Immsi e della Piaggio. Dal 2008 e’ lui, come amministratore delegato di Alitalia, a gestire il ‘piano fenice’, uno dei capitoli della travagliata storia della compagnia che lascia nel 2012. Nel mondo delle aziende del Tesoro arriva nell’aprile del 2019 come presidente e a.d. di Sport e Salute, societa’ in house del Ministero dell’Economia.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Bankitalia, nuovo record del debito a giugno che sale a quota 2.766 miliardi

Non si ferma la corsa del debito pubblico che inanella nuovi record negativi. A giugno, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.