Istat, a febbraio occupati -14.000, tasso scende al 58,6%

Il tasso di disoccupazione a febbraio passa dal 10,5% al 10,7% con una crescita di 0,1 punti percentuali. Lo rileva l’Istat.  Su base annua l’occupazione cresce dello 0,5%, pari a +113 mila unita’. L’espansione interessa entrambe le componenti di genere, interessando i 25-34enni (+21 mila) e soprattutto gli ultracinquantenni (+316 mila). Al netto della componente demografica la variazione e’ positiva per tutte le classi di eta’ tranne i 35-49enni per i quali e’ nulla. Crescono soprattutto i dipendenti a termine (+107 mila) e si registrano segnali positivi anche per gli indipendenti (+71 mila) mentre calano i dipendenti permanenti (-65 mila)

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Un italiano su cinque in zona arancione

Per l’avanzare dei contagi un italiano su cinque (20%%) per un totale di 11,7 milioni …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *