Piu’ del 63% dei pagamenti degli italiani vengono effettuati attraverso soluzioni cashless

 Piu’ del 63% dei pagamenti degli italiani vengono effettuati attraverso soluzioni cashless, la quasi totalita’ (95%) della popolazione utilizza le carte mentre il 29% e’ gia’ orientato verso i nuovi smart payment. Non solo, l’80% sostiene di preferire in senso assoluto i metodi di pagamento diversi dal contante, giudicati piu’ comodi veloci e sicuri. Per il futuro si prevede che continueranno a crescere i metodi digitali anche se solo il 14% pensa che il contante sparira’ del tutto. E’ questa la fotografia scattata dall’indagine di Ipsos realizzata per Adyen, piattaforma di pagamento internazionale che gestisce i pagamenti di brand come Spotify e Microsoft. Dall’indagine emerge che oltre l’85% degli italiani e’ orientato verso soluzioni di pagamento cashless e solo il restante 15% ancora legato al contante. A dominare sono in particolar modo le carte di debito e credito, metodo di pagamento piu’ usato da 1 italiano su 2. Seguono gli smart payments (digital wallet e app) gia’ adottati dal 29% della popolazione, con una curva di crescita potenziale stimata in ulteriori 6 punti percentuali (35%).

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Bocconi, Polimi e Luiss sono le università che prospettano le retribuzioni migliori

 Le università che prospettano le retribuzioni migliori sono: l’università Commerciale Luigi Bocconi (34.662 euro; +15,8% …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *