Risparmio, il 52% degli italiani pronto a investimenti green

Agli italiani piacciono gli investimenti finanziari ‘green’ e responsabili: il 63,4% di essi (il 68,4% tra i giovani, il 71,9% tra i laureati) conosce gli strumenti finanziari Esg (Environmental, Social, Governance) basati su criteri di investimento responsabile. E il 52,5% sarebbe interessato a metterci soldi (il 72,1% tra i giovani, il 67,2% tra le persone benestanti, il 66,6% tra i laureati). Questi sono alcuni dei risultati del Rapporto “Gli italiani e la finanza sostenibile, per andare oltre la pandemia”, realizzato dal Censis in collaborazione con Assogestioni, l’Associazione italiana del risparmio gestito, presentato oggi al Salone del Risparmio di Milano. Nelle scelte di investimento l’opzione green piace: per il 63,9% degli italiani gli investimenti Esg rappresentano una opportunita’ per investire bene e dare prova dei valori nei quali si crede. Anche per i consulenti finanziari gli investimenti responsabili attirano piu’ di prima. Secondo l’82,4% la clientela e’ molto o abbastanza interessata ai prodotti Esg, il 76,9% nota una maggiore attenzione rispetto al periodo pre Covid-19 e il 68,3% li propone con piu’ frequenza. Il green deve pero’ essere autentico e verificato, perche’ gli italiani temono le ‘falsificazioni’. Per l’84,6% servono regole condivise a livello europeo e strumenti come l’adozione di marchi ad esempio un bollino con cui gli investitori possano identificare i prodotti finanziari green. L’80,8% (l’84,7% tra i benestanti, l’82,7% tra i laureati) introdurrebbe penalizzazioni per le aziende o i fondi di investimento che non rispettano le finalita’ ambientali e sociali indicate, dando anche la possibilita’ agli investitori di recedere subito dall’investimento.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Risparmio, per Acri il 13% delle famiglie migliora il tenore di vita

“Oggi si guarda al futuro con rinnovato entusiasmo, soprattutto pensando alla situazione economica dell’Europa e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *