Vinitaly, 80 appuntamenti con le degustazioni

Oltre 80 appuntamenti per un viaggio alla scoperta di tutta l’Italia enoica e con uno sguardo aperto sul mondo. Si compone così il calendario delle degustazioni del 56° Vinitaly in programma a Veronafiere dal 14 al 17 aprile.

Ci saranno tutte le principali riviste di settore internazionali – tutte presenti in fiera – da Wine Spectator e Wine Enthusiast a Decanter, Vinum e Meininger senza dimenticare Revjia Vino, Gilbert&Gaillard e IWSC. Confermati nel palinsesto anche il Vinitaly Tasting – The Doctor Wine Selection, lo spazio pensato per buyer e horeca a cura del direttore della Guida essenziale ai vini d’Italia Daniele Cernilli, e Young to Young, il format ideato dai giornalisti enogastronomici Paolo Massobrio e Marco Gatti dove i giovani comunicatori potranno ascoltare le esperienze dei giovani produttori. Solo per dare qualche anteprima ecco qualche appuntamento. La rivista americana Wine Spectator mette al centro il vino italiano dal Barbaresco al Primitivo fino alla Maremma e al Montepulciano d’Abruzzo con quattro workshop curati dai senior editor Alison Napjus e Bruce Sanderson (14 aprile, ore 14; 15 aprile ore 10 e ore 14; 17 aprile ore 10.30 – Sala VIA Wine2digital). Si vola poi in Sudafrica con ”South Africa Unveiled: A Rare Wine Journey amidst Italy’s Vinitaly Spotlight” con il Master of Wine Richard Kershaw e la produttrice Andrea Mullineux (14 aprile ore 10, Wine2digital Main Stage).

N.D.M.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Fisco, con le agevolazioni perdita di gettito passata da 54 a 105 miliardi per l’Upb

Negli ultimi anni il numero delle agevolazioni fiscali è aumentato ulteriormente: tra il 2018 e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *