Ambiente, una green community anche nella Valle d’Orta

 I parchi diventano opportunità di sviluppo sostenibile. “L’Abruzzo, dopo aver ottenuto con il Parco regionale Sirente-Velino la prima Green community come progetto pilota, oggi ha presentato anche la green community della Valle dell’Orta, finanziata a livello nazionale. Segno evidente che questo governo regionale sta programmando l’opportunità offerta dal valore ambiente”.

Lo ha sostenuto, questa mattina, a Pescara, in Regione, il vicepresidente della Giunta regionale ed assessore con delega all’ambiente, Emanuele Imprudente, nel corso di una conferenza stampa nella i sindaci dei Comuni di Salle, Bolognano, Caramanico Terme, Roccamorice, San Valentino in Abruzzo Citeriore, Sant’Eufemia a Maiella e Tocco Da  Casauria hanno illustrato il progetto di realizzazione dell”Ecomuseo Valle Dell’Orta’.

“Questa Green community mette insieme sette Comuni – ha spiegato Imprudente- in una rete di sistema ambientale diffuso che presenta quattro focus importanti: uno legato all’archeologia, un altro all’architettura, un altro ancora all’acqua e l’ultimo focus legato all’aspetto naturalistico. Si tratta di un progetto già finanziato, nell’ambito del Piano nazionale di ripresa e resilienza, per circa due milioni trecentomila euro -ha proseguito l’assessore – con l’obiettivo di fare in modo  che questo sistema di messa a rete di progettualità, di opere e interventi venga fruito attraverso una mobilità sostenibile e – ha concluso – con un’attenzione particolare all’aspetto energetico, sempre nel segno della sostenibilità ambientale”.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Nuova Pescara, le associazioni manifestano sotto il Consiglio regionale ma Sospiri conferma: non intendiamo rinviare

Manifestazione davanti al Comune di Pescara di sigle ed associazioni che si oppongono alla Legge …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *