Casa dell’Inclusione Sociale inaugurata a Pescara

E’ stata inaugurata ù, alla presenza del Vescovo dell’Arcidiocesi Pescara Penne Monsignor Tommaso Valentinetti, del sindaco Carlo Masci e dell’Assessore alle Politiche Sociali Adelchi Sulpizio, la sede del progetto “Casa dell’Inclusione Sociale”, nella struttura di proprietà comunale sita in via Gran Sasso. L’intervento rientra nel “Programma per la Riqualificazione delle Periferie” della città di Pescara;
i fondi assegnati dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, insieme alla quota di co-finanziamento garantita dalla Fondazione, sono stati utilizzati per la riqualificazione della struttura e serviranno alla gestione del servizio. Le iniziative previste con questo intervento prevedono servizi di primo e di secondo livello per le persone e le famiglie in condizione di marginalità e privazione,  attraverso l’ascolto, la presa in carico personalizzata e interventi per l’inclusione.

L’obiettivo è intervenire nelle situazioni di emergenza a favore di persone in situazione di grave e momentaneo disagio di tipo sociale, economico e alloggiativo, strutturando un vero e proprio Centro Servizi per persone e famiglie vulnerabili, a supporto dei Servizi Sociali comunali.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Cipess, fondi per la ricostruzione del Conservatorio Casella all’Aquila

Il Comitato interministeriale per la programmazione economica e lo sviluppo sostenibile (CIPESS), presieduto dal Vice …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *