Chieti, formalizzato il passaggio nella gestione dei parcheggi da Teateservizi

Il curatore fallimentare della società partecipata Teateservizi, Guglielmo Flacco, e il dirigente di settore del Comune di Chieti, Carlo Di Gregorio, hanno sottoscritto l’atto che prevede il passaggio del servizio di gestione dei parcheggi a pagamento dalla società all’ente. La gestione ripartirà il 17 aprile con 6 unità lavorative rispetto alle otto impiegate da Teateservizi, ma già da oggi gli incassi arrivano direttamente al Comune ed è attiva anche la guardiania. “Il Comune di Chieti ha bisogno di respirare economicamente e l’accordo di oggi è una formalità importante, un passo avanti, pur fra tante difficoltà – commentano il sindaco Diego Ferrare e l’assessore alle Partecipate Massimo Cassarino – Una volta tornati titolari dei parcheggi, cercheremo di renderli il più efficienti e produttivi possibile, in modo da prendere le migliori decisioni anche per il futuro”.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Chieti, all’Agenzia delle entrate la riscossione coattiva delle entrate tributarie del Comune

L’Organismo straordinario di liquidazione ha deliberato l’affidamento all’Ader (Agenzia delle entrate riscossione) la riscossione coattiva …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *