Furti in casa, quattro condanne

Quattro uomini, tutti di Bari, fra i 35 e i 50 anni ritenuti responsabili di alcuni furti in abitazione sono stati condannati a 5 anni e 2 mesi di reclusione e 1.100 euro di multa dal giudice monocratico del Tribunale di Chieti, Enrico Colagreco.

I quattro, accusati di furto pluriaggravato, sono stati dichiarati interdetti in perpetuo dai pubblici uffici. In relazione a uno dei furti sono stati assolti per non aver commesso il fatto. I furti erano stati commessi nel 2014 fra l’Abruzzo e le Marche: dalle abitazioni prese di mira erano stati portati via in prevalenza oggetti preziosi, ma anche computer, denaro e un’auto.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Prende il via ad Avezzano il progetto Pedibus

Taglio del nastro ad Avezzano per la prima partenza del Pedibus nell’istituto Mazzini-Fermi. Gli studenti, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *