Comune di Pescara, avviso per la fornitura gratuita dei libri di testo

Avviso pubblico del Comune di Pescara per la fornitura gratuita e semigratuita dei libri di testo per l’anno scolastico 2022/2023, in attuazione di quanto previsto dall’art. 27 della L. 448/98 “Misure di finanza pubblica per la stabilizzazione e lo sviluppo”. Beneficiari dell’intervento sono tutti gli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado residenti nel capoluogo ma il cui indicatore Isee non superi il limite massimo di  € 15.493,71.

«l provvedimento per i rimborsi sull’acquisto dei libri di testo – ha detto l’assessore alla Pubblica Istruzione Gianni Santilli – interviene annualmente a sostenere le famiglie, cosa oggi ancor più importante in una fase storica di generale difficoltà economica. Per chi dovesse avere difficoltà, è a disposizione anche un’utenza telefonica per avere chiarimenti o per essere aiutato nella compilazione delle istanze». L’intervento finanziario complessivo regionale è di 2,6 milioni per la fornitura di libri di testo per la scuola dell’obbligo (scuola secondaria di primo grado e primi due anni della scuola secondaria di secondo grado);  e 900mila circa sono destinati invece agli studenti del triennio.
Le istanze possono essere presentate dal  24/11/2022 al 31/01/2023, data di scadenza del Bando. Le domande pervenute oltre tale data non saranno accettate.

 

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Chieti ha diminuito del 40 per cento i costi degli eventi e delle luminarie

Il Comune di Chieti ha diminuito del 40 per cento i costi degli eventi e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *