Dal Consiglio dei Ministri via libera alla legge sull’istituzione del registro tumori e sulla formazione sulla sicurezza

 Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro per gli affari regionali e le autonomie, ha pubblicato il report dedicato all’analisi delle leggi regionali entrate in vigore negli ultimi mesi. La Regione Abruzzo conferma la buona qualità della produzione normativa, non avendo ricevuto alcuna segnalazione di legittimità costituzionale sulle seguenti leggi approvate dal Consiglio regionale nel mese di luglio: la n. 12 del 14 luglio, “Istituzione del Registro Tumori della Regione Abruzzo” e la n. 14 del 27 luglio, “Disposizioni in materia di formazione sulla sicurezza sul lavoro”. Il controllo di legittimità, che in caso di esito negativo sfocia nell’impugnativa della norma, è previsto dall’art. 127 della Costituzione e ha lo scopo di verificare che la legge regionale non ecceda la competenza della Regione.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Commissione “Bilancio, Affari Generali e Istituzionali” in apertura della settimana del Consiglio regionale

La settimana politica all’Emiciclo si apre con la seduta della Commissione consiliare “Bilancio, Affari Generali …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.