Emendamento al decreto Sblocca cantieri include anche il porto di Pescara

Con un emendamento al decreto Sblocca cantieri la Lega riapre la partita Tav. In una proposta di modifica al dl all’esame della Commissione Lavori pubblici e Ambiente, a prima firma Pergreffi, si dispone per un elenco di opere “prioritarie ed emergenziali” la nomina di uno o piu’ commissari straordinari. Nell’elenco di questi interventi infrastrutturali ci sono: i “corridoi internazionali Ten-T” come appunto la Tav Torino-Lione, “valichi alpini”, “tratte ferroviarie internazionali”, “opere stradali Strada Statale 36 e Strada Provinciale 72” per le Olimpiadi invernali 2026 e il “porto di Pescara”.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Ricostruzione, bando per le imprese del cratere sismico 2009

Un avviso per la concessione di contributi in conto capitale, cioè a fondo perduto, rivolto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.