Febbo: la Saga non rischia crisi di liquidità

 “La Saga non rischia nessuna crisi di liquidita’, gode di ottima salute e la Regione lavora in sintonia ai vertici della societa’ al fine di mettere in campo una seria e intelligente programmazione turistica dell’aeroporto”. Lo assicura l’assessore alle Attivita’ produttive della Regione Abruzzo, Mauro Febbo a proposito della Societa’ abruzzese di gestione aeroporto. “Non solo il bilancio della Saga e’ sano ed e’ stato gia’ approvato dalla stessa societa’ ma verra’ ratificato dalla Regione appena dopo il 17 settembre, all’indomani del primo Consiglio regionale utile. In quell’occasione verra’ destinata alla Saga la somma di un milione 160 mila euro tra l’altro gia’ prevista in bilancio”. 

 “L’aeroporto d’Abruzzo cresce sempre di piu’ e nostro obiettivo sara’ quello di arrivare a un milione di passeggeri superando gli attuali 700 mila, nonostante la chiusura per ristrutturazione di Linate”, annuncia Febbo. “Stiamo lavorando a nuove rotte italiane come Torino e Catania e altre destinazioni straniere come Mosca”. All’ex assessore Silvio Paolucci, che ieri aveva paventato la messa in liquidazione di Saga, Febbo ricorda come “la variazione di bilancio di 842 mila euro si sia resa necessaria esclusivamente per attivare bandi specifici utili e attesi dal mondo della cultura e del turistico abruzzese, e la programmazione si fa con la certezza delle risorse”. 

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Ricostruzione, vertice Legnini – Unioncamere

Il punto sugli interventi attuati a favore delle imprese dei territori colpiti dal terremoto del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *