Ferrovia Pescara – Roma, Verrecchia: nessuna marcia indietro, a giorni saranno pubblicati i bandi

“Come dimostrano i fatti, nessuna marcia indietro e nessun tentennamento, e come aveva assicurato il presidente, Marco Marsilio, sul progetto di potenziamento della tratta ferroviaria Pescara-Roma è tutto confermato e a giorni saranno pubblicati i bandi di gara per i primi due lotti della linea veloce che collegherà l’Abruzzo con la Capitale”. Così in una nota Massimo Verrecchia, capogruppo di FdI in Consiglio regionale Abruzzo. “Una notizia che mette definitivamente a tacere detrattori e grilli sparlanti appartenenti alle opposizioni che in questi mesi hanno tentato invano di screditare il lavoro della maggioranza di centrodestra. Anche questa volta, però, hanno fallito e sono smentiti ancora da fatti concreti- spiega Verrecchia- I primi interventi, finanziati, riguarderanno il tratto Interporto d’Abruzzo-Manoppello e Manoppello – Scafa e l’intera opera – torno a sottolinearlo – rappresenta la grande occasione per la nostra regione per cominciare, finalmente, ad essere al passo con la regioni che già vantano infrastrutture all’avanguardia”. “L’Abruzzo trarrà enormi benefici, grazie ad un governo regionale che ha saputo lavorare sulle reali criticità del nostro territorio, compiendo azioni lungimiranti che consentiranno di fare il tanto atteso salto di qualità- conclude Verrecchia- Nel frattempo il centrosinistra continui pure a dilettarsi alimentando polemiche improduttive, dimostrando come sia sempre più lontano dalle vere necessità di rilancio della nostra regione”.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Chieti, formalizzato il passaggio nella gestione dei parcheggi da Teateservizi

Il curatore fallimentare della società partecipata Teateservizi, Guglielmo Flacco, e il dirigente di settore del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *